• +39 338 6088832 Chiamaci
  • g.raba@hotmail.it Scrivici
  • Via Fogazzaro, 11 28838 Stresa, VB Dove siamo

Manutenzione di centrali termiche: una ditta specializzata a Stresa in provincia di Verbania

Termoidraulica Rabaioli è un'impresa che ha sede a Stresa e che vanta una speciale e approfondita competenza anche per quanto riguarda le attività di installazione e manutenzione di centrali termiche, ovvero degli impianti che rappresentano il fulcro di qualsiasi impianto di riscaldamento e che

sono costituiti da una serie di elementi essenziali che hanno la funzione di trasportare l'acqua (attraverso le tubazioni che partono proprio dalla centrale termica) fino ai radiatori che sono situati nelle varie unità da riscaldare.

CONDIZIONAMENTO-TERMOIDRAULICA-STRESA-049-1920w

Impianti di riscaldamento a basso consumo energetico per condomini

I modelli più evoluti e moderni di centrali termiche, impianti che per lo più vengono utilizzati in contesti residenziali complessi come ad esempio i condomini, prevedono il costante monitoraggio dell’apporto di energia alle singole unità abitative in modo da garantire un sensibile risparmio energetico, un obiettivo che può più facilmente essere raggiunto grazie al ricorso a valvole di termoregolazione a bassa inerzia termica applicate direttamente sui radiatori.

Un altro sistema per ottenere un ulteriore risparmio consiste nell’integrazione dell’energia prodotta dalle centrali termiche con quella riconducibile a un impianto fotovoltaico installato nello stesso edificio.

Sostituzione di caldaie

Con l’installazione di una caldaia a condensazione puoi risparmiare dal 20 al 30% dei consumi rispetto a una caldaia tradizionale. Giovanni Gadotti saprà consigliarti la soluzione più adatta tra le caldaie di ultima generazione, le migliori marche e un’installazione impeccabile certificata.


Le caldaie a condensazione di ultima generazione  possono essere combinate con l’azione di un sistema solare termico per la produzione di sola acqua calda sanitaria. La combinazione caldaia a condensazione-solare termico permette di ridurre il fabbisogno energetico complessivo anche più del 50% rispetto alle utenze di una casa già isolata termicamente.

Come funziona?

La caldaia a condensazione recupera una buona parte del calore derivante dai fumi di scarico. I fumi riscaldano l’acqua di alimento, raffreddandosi si condensano allo stato liquido. La loro temperatura si abbassa fino a 40°C, ben inferiore quindi alla temperatura di rilascio dei fumi sia dei generatori di tipo tradizionale sia di quelli ad alto rendimento. 

Oggi i rendimenti delle tecnologie di condensazione disponibili vanno dal 105% al 109%. Quelli delle caldaie tradizionali sono attorno al 90%-93%.

Quando sostituire la caldaia tradizionale?

Per poter utilizzare il calore del vapore, una caldaia a condensazione deve lavorare con una temperatura dell’acqua dell’impianto piuttosto bassa, dato che il vapore condensa a circa 56 gradi. Più è bassa la temperatura dell’acqua a cui funziona l’impianto e più la caldaia riesce a condensare il vapore, recuperandone il calore.

Le caldaie a condensazione hanno rendimenti maggiori con impianti di riscaldamento che permettono di lavorare con temperature dell’acqua abbastanza basse. 
 
Negli immobili che presentano un cattivo isolamento termico e dotati di vecchi impianti a radiatori di dimensioni “appena sufficienti”, progettati per lavorare ad alte temperature, in questi casi una caldaia a condensazione sarebbe obbligata a lavorare per gran parte dell’anno con temperature dell’acqua dell’impianto di circa 70-80 gradi, tali quindi da non permettere lo sfruttamento del calore del vapore, cosa che abbassa di molto e addirittura annulla i guadagni di rendimento della caldaia.

Vendita e installazione di pompe di calore

Pompa di calore: principio di funzionamento semplice ed efficace.
Il funzionamento di una pompa di calore è simile a quello di un frigorifero, ma invertito.
In un frigorifero, il calore viene estratto dall’interno ed espulso all’esterno.
 
Una pompa di calore, sfruttando lo stesso principio, fa l’esatto contrario: estrae il calore da una fonte naturale (aria, acqua o terra) e lo trasporta dentro l’edificio alla temperatura idonea, in funzione del tipo di impianto di riscaldamento.

È necessario il suo consenso per caricare il servizio Youtube.

Ci avvaliamo dei servizi di terze parti per incorporare i contenuti video che possono rilevare informazioni sulla sua attività. La invitiamo a controllare i dettagli e ad accettare il servizio per guardare questo video.

 

Lavaggio Impianti circuito di riscaldamento

per saperne di più, scarica il nostro documento informativo che ti permetterà di conoscere meglio i nostri servizi a riguardo.

Se hai bisogno di un nuovo impianto di climatizzazione per rinfrescare i tuoi ambienti, affidati agli esperti